2013 AW this is the one

calcio contro il razzismo in europa

Vogliamo vedere giocare questo ‘gioco meraviglioso’ senza che la piaga del razzismo possa rovinarlo. Il calcio è il gioco più popolare del mondo ed appartiene a tutti noi. Ad ogni persona dovrebbe essere garantito il diritto di giocare, essere spettatore o discutere del gioco liberamente e senza alcun timore.

Purtroppo, a tutti i livelli di gioco, da quello amatoriale a quello professionista, si continuano a verificare incidenti collegati al razzismo. Sia che si tratti di azioni commesse da tifosi, giocatori, clubs o altre organizzazioni calcistiche, FARE ritiene che questo tipo di condotta, dentro e fuori dal campo di gioco, sia assolutamente inaccettabile e indesiderato dalla maggior parte dei tifosi e dei giocatori.

L’obiettivo di FARE è cancellare il razzismo dal gioco del calcio, grazie all’azione congiunta di organizzazioni calcistiche contro il razzismo in tutta Europa. FARE dà il suo sostegno alla creazione e all’organizzazione di gruppi e coordina gli sforzi effettuati a livello europeo. Agendo insieme, FARE aiuta le organizzazioni a condividere i valori del comportamento corretto e a formare un fronte unito contro il razzismo nel mondo del calcio.

Le Settimane d’Azione di ‘Football People’

Le Settimane d’Azione di ‘Football People’ (Il Popolo del Calcio) riunisce migliaia di gruppi uniti contro la discriminazione e a favore dell’uguaglianza.

Il nostro obiettivo è sfidare la discriminazione e celebrare il contributo che possiamo dare al calcio, ovunque viviamo, qualsiasi sia la nostra connessione con il calcio e qualsiasi sia il background.

Tutti coloro interessati al calcio possono partecipare e unirsi alle Settimane d’Azione. Siate creativi, sviluppate attività e condividetele con noi.

Per le organizzazioni di base e i gruppi di tifosi possiamo offrire support finanziario fino a €400 o €3000, ma non dovete necessariamente richiedere un finanziamento per partecipare.

Dal 1° agosto i finanziamenti sono disponibili su Activities and Grants.

La scadenza per le richieste è il 9 settembre 2013.

Il 3 settembre e il 3 ottobre lo staff Fare sarà disponibile per una chat live. Possiamo aiutarvi a sviluppare le vostre idee.

Become a member of FARE

FARE is a network of NGO’s, community groups and football fans committed to tackling discrimination in European football and to promote the ability of the sport to bring communities together.

The network represents organisations and members that are active in over 40 countries across Europe, and the combined force of the membership helps to promote best practice and increase action.

More information about how to become a FARE member can be found here.

Ultime News

"La tragedia di Lampedusa è una tragedia per tutti"
La rete FARE è da sempre vicina ai migranti in tutta Europa e oggi il pensiero è rivolto a quanti sono morti ieri nel mare vicino a Lampedusa. Almeno 130 migranti africani sono morti e molti altri sono stati dichiarati dispersi. Le Nazioni Unite hanno dichiarato che la maggior parte di loro provenivano dalla Somalia e dall'Eritrea. Si pensa che il barcone trasportasse 500 persone almeno....
4 Ottobre 2013
INTERNATIONAL FANS SAY NO TO HOMOPHOBIA
The first ever international fans conference on homophobia will this weekend call on football bodies, government authorities and clubs to do more to tackle prejudice and exclusion in the sport across ...
15 Agosto 2013
FOOTBALL PEOPLE - Action Weeks 2013
The Football People Actions Weeks bring together thousands of groups in a unified stand against ...
13 Agosto 2013
DALL'UISP UN INVITO ALLE FINALISTE DELLA COPPA ITALIA E ALLE ISTITUZIONI SPORTIVE: TRASFORMIAMO LA PARTITA DEL 26 MAGGIO IN UN EVENTO CONTRO IL RAZZISMO
20 Maggio 2013

Denunciare abuso e discriminazione nel calcio

FARE crede che un fattore chiave nell’affrontare la discriminazione nel calcio si trovi nello stabilire una visione positiva di uno sport inclusivo. Tuttavia non tutti condividono la nostra visione ed è importante affrontare l’abuso e le pratiche discriminatorie e le attività di estrema destra quando si manifestano. 

Riportare un incidente

Sampdoria
AW10_Polisportiva Assata Shakur Ancona
I Mondiali Antirazzisti 2012 inizieranno mercoledì 4 luglio e termineranno domenica 8 luglio, presso il Bosco Albergati (Castelfranco Emilia - Modena). Al torneo di calcetto potranno partecipare complessivamente 204 squadre femminili, maschili e miste.

Mondiali Antirazzisti >>

Mondiali Antirazzisti @ Farenet >>

Registrati

Se vuoi ricevere tutte le news sulle attività della rete FARE, mandaci il tuo nome e il tuo indirizzo e-mail.

Nome

Email

FARE farà uso dei tuoi dati personali solo per mantenerti informato sulle novità e sugli eventi di FARE. I tuoi dati personali non verranno in alcun caso trasmessi a terzi o utilizzati per altri scopi diversi da quello indicato. In ogni momento potrai cancellarti dalla lista.

All content, unless otherwise stated, is the copyright of FARE.